Invia un messaggio con WhatsApp al numero 340.1823598     Sito Italiano Mountain bike

Appuntamenti

Per la partecipazione alle nostre escursioni non è richiesto nessun certificato medico, ma, è sempre opportuno, che ciascuno si sia sottoposto prima a tutti i controlli del caso.
Si declina ogni responsabilità per danni a persone e/o cose
Facebook-Messenger Telegram Messenger Viber WhatsApp Facebook Google+ Instagram Linkedin Pinterest Twitter
  Nel pieno rispetto della partecipazione di tutti, alle nostre escursioni, vi preghiamo di controllare con cura il grado di difficolta prima di presentarvi ai luoghi di ritrovo. Grazie  
Tutte le ulteriori info, con messaggio tramite le più importanti applicazioni di messaggistica al numero di cellulare 340.1823598
Data Titolo dell'escursione
06/03/2019 I Luoghi Manzoniani - Lecco - Castello dell'Innominato - Val San Martino - Parco Adda Nord
Sarà un ritorno indietro nel tempo? No, però passare per Lecco, Pescarenico (È Pescarenico una terricciola, sulla riva sinistra dell'Adda, o vogliam dire del lago, poco discosto dal ponte: un gruppetto di case, abitate la più parte da pescatori, e addobbate qua e là di tramagli e di reti tese ad asciugare.» (Alessandro ManzoniI promessi sposi, cap. 4) e il Castello dell'Innominato faranno da scenario alla prima parte di questa nuova escursione in mtb. Il Santuario di San Girolamo a Somasca e il percorso della Scala Santa  con veduta sulle Prealpi a Nord e della Valle dell'Adda. Ma non ci fermeremo qui perchè le salite sono appena iniziate e ci attendono i paesi, le frazioni e le cascine della Val San Martino con Rossino, Carenno e Sopracornola prima di passare per la piccola frazione di Pomino ed arrivare nei pressi del Sasso di Chiaravalle. Sarà alla fine l'Adda che ci permetterà di riposare quel poco che basta prima di risalire verso Airuno dove terminiamo il nostro piccolo tour.
20/02/2019 Tra tre laghi della Brianza
Lunga escursione che passa tra tre bellissimi laghi della Brianza. Il primo, quello di Annone, lo aggireremo seguendo la bella strada/sentiero/sterrata, ciclo pedonale, che arriva fino a Civate per gli altri, Pusiano e Alserio avremo invece solamente viste dall'alto. Se la giornata avrà un cielo terso, come in questi ultimi giorni, vedremo paesaggi mozzafiato con vista sulla pianura e sugli altri laghi della Brianza. Però per riuscire ad avere tutto questo dovremo, per forza di cose, risalire qualche collina con un pò di fatica ma ne varrà sicuramente la pena. Il resto del tracciato? Tantissime sterrate e stradine che ci faranno arrivare fin quasi alle porte di casa sempre con tanta passione e sopra tutto tanto divertimento.
15/01/2019 Long Crossing Brianza
Sarà ancora Oggiono il nostro punto di partenza per questa nuova escursione che attraversa la Brianza risalendo e scendendo dalle belle colline che formano questo bel territorio. Prima salita verso la piccola località Molera e successivamente passeremo per Ello attraversando le strette stradine del centro storico per spostarci utilizzando il sentiero in costa su Santa Maria Hoè. Sarà poi Parco di Montevecchia e Val Curone che attraverseremo per salire fino al Lissolo da cui scenderemo utilizzando stradine e sterrate verso Sirtori e Viganò. Ma non abbiamo ancora terminato perchè da Monticello Brianza entreremo per un breve tratto nel Parco Agricolo della Valletta che lasceremo poco dopo per arrivare nella Valle del Lambro con le belle sterrate di Montesiro e della Valle del Brusignone prima di raggiungere il piazzale della Stazione di Canonica Lambro passando per la parte alta della Valle del Rio Pegorino.
02/01/2019 Lago di Annone - Lago di Pusiano e le Colline della Brianza
Un bellissimo tratto di Brianza che attraverseremo partendo da Oggiono. Subito raggiungeremo le sponde del Lago di Annone e successivamente quelle del Lago di Pusiano non prima però di aver attraversato i centri storici del comuni di Annone e il borgo di Garbagnate Rota. Saranno poi tanti i paesi e paesini che attraverseremo qualche volta passandoci nel mezzo, mentre, in altre occasioni, aggirandoli solamente per rimanere sulle belle sterrate che contraddistinguono il territorio. Ci sarà da divertirsi e con i continui saliscendi anche un pò di stanchezza alla fine la sentiremo.

Guarda la pagine degli appuntamenti degli anni precedenti