Invia un messaggio con WhatsApp al numero 340.1823598     Sito Italiano Mountain bike

Percorsi

09/09/2007 Giro del Lago di Alserio
Note sul percorso
Lunghezza complessiva -
Dislivello superato -
Tempo impiegato -
Pendenza massima in salita -
Pendenza massima in discesa -
Fondo -
Impegno fisico -
Tecnica -
Panorama -
Traccia GPS
Il tracciato di una parte delle nostre escursioni è stato inserito sul portale TurboLince.com
-
Da vedere sul percorso -
Informazioni Turistiche -
Info Meteo della giornata -
Meteo della giornata -
Anche oggi una bellissima escursione con gli amici della GMPbike Gas e Max, ma oggi con noi c'è anche Chris che si è aggregato dopo gli sms di sabato. Il ritrovo è sempre lo stesso e sempre alle ore 8:30 a Lissone mentre per il Chris è alle 8:45 alla rotonda di Macherio (distributore). Siamo tutti puntuali e quindi dopo un breve saluto subito in sella e li si comincia a pedalare. Il primo tratto di strada è tutto asfalto e quindi da Macherio fino a Verano la velocità è anche abbastanza buona ed è il Gas che davanti a tutti ci fa l'andatura. Arrivati a Verano giriamo sempre a destra (al semaforo quello da cui si vede la chiesa) e facciamo lo stesso percorso della settimana precedente fino all'arrivo a Lurago d'Erba dove ci fermiamo per il solito caffè del mattino. Ripartiamo subito dopo, ah... grazie Chris per il caffè che hai offerto, e subito dopo le due rotonde e dopo aver attraversato i binari della ferrovia giriamo a sinistra in direzione di Monguzzo, la nostra prima meta di oggi. Qui la strada inizia a salire leggermente anche se la salita non è più lunga di 1 Km però non è per niente dura e quindi arriviamo in cima dove a sinistra c'è l'entrata del Castello di Monguzzo. Una vista bellissima anche se attualmente è Sede del Centro Studi Ospedalieri del Fatebenefratelli. Seguiamo  comunque la strada ancora asfaltata, ma qui di auto ne girano veramente poche, fino ad arrivare ad un bivio dove sulla destra  c'è l'indicazione Sentiero Cicloturistico. Tutti d'accordo giriamo e qui inizia lo sterrato che non conosciamo ma che di sicuro ci porterà nei pressi del Lago perchè in mezzo a tanto verde ogni tanto lo intravediamo tra gli alberi. Questo tratto è tutto in discesa in molti casi anche un pò tecnica. Scendiamo molto piano anche perchè è una strada che percorriamo per la prima volta e le sorprese potrebbero essere ad ogni curva e quindi meglio non rischiare per non sciupare inutilmente una domenica. Arriviamo dopo il sentiero in mezzo al bosco ad una bella stradina che costeggia il lago dove chiediamo ad una bikers che transitava proprio in quel momento la giusta direzione per poter seguire l'itinerario che ci eravamo prefissati. Ci conferma che dobbiamo seguire sempre a sinistra la strada sterrata ancora qualche Km per poi vedere le indicazioni per Alserio. Così facciamo ed eccoci davanti al Lago in una giornata bellissima, di sole ed ancora bella calda come temperatura. Solo un attimo per gustare il panorama e sgranocchiare una brioche in 3 e ripartiamo. Usciti dalla piccola spiaggetta giriamo a destra e ci immettiamo nuovamente sulla  strada asfaltata. Il lago è sempre alla nostra destra però man mano che avanziamo questo si allontana sempre di più per poi sparire dietro un grande canneto. Intanto siamo arrivati in cima alla strada che costeggiava il lago e ci ritroviamo ad un bivio, avanti a destra la statale che ci porterebbe a Merone, dietro sempre a destra una stradina che ha tutta l'aria di finire in mezzo ad uno sterrato. Decidiamo di prendere la seconda ed effettivamente è così. Qui entriamo in sentieri larghi e completamente sterrati che si inoltrano nella pianura circostante. Purtroppo non ci sono indicazioni sulle direzioni da prendere e quindi è anche facilissimo sbagliare come è successo anche a noi. Dopo circa un 4 km. eccoci nuovamente alla statale, sbuchiamo proprio dove c'è la Cementeria e adesso non ci resta che prendere nuovamente la stessa strada per il ritorno a Lissone. Ci aspettano ancora gli strappetti per arrivare alla prima rotonda di Lurago e poi quello di Inverigo, ma poi da li è tutta discesa. Una  giornata anche oggi di sport  i km. percorsi sono almeno 60/65 tutti percorsi in buona  compagnia. Percorso di difficoltà media, non tanto per le salite, ma quanto per la distanza.
La mappa sotto riportata non è l'esatta descrizione del percorso, ma è solo una traccia

Visualizzazione ingrandita della mappa