Percorsi2018

Invia un messaggio con WhatsApp al numero 340.1823598     Sito Italiano Mountain bike

Percorsi
 
  Da Varese a Como in mtb  
Per visualizzare l'intero album fotografico clicca sull'immagine
19/04/2018 Da Varese a Como in MTB
         
Km Dislivello Condizione richiesta Tecnica Meteo
  43,9  
784
 
   
Partenza Varese-Stazione Varese Nord Arrivo Como - Stazione FS - San Giovanni
Bellissima giornata con una meteo davvero primaverile che ci ha accompagnato quest’oggi sul tracciato da Varese a Como. Un percorso non molto lungo con i suoi 44 km ma che, in alcuni tratti, risulta veramente duro e da prendere, quindi, con il dovuto impegno perchè alcune rampe, corte ma con pendenze molto alte, lasciano qualche dolorino nei muscoli se non si è giustamente preparati. Tenere conto anche delle quattro ore e mezza in sella non sarà male, ma ne varrà la pena perchè i bei paesaggi e le tante ore passate sui sentieri saranno davvero un bel ricordo su una escursione che non dimenticherete tanto facilmente.
Partenza dalla stazione di Varese Nord per portarci subito in direzione di Valle Olona dove inizieremo la bella salita verso il Colle di San Fermo e seguendo via Aquileia procederemo in direzione del Santuario  quando entreremo nel Borgo di Penasca. Il bel tratto in discesa nella valletta antistante ci preparerà all risalita che effettueremo verso la piccola frazione di Mirabello da dove proseguiremo con pendenze un poco più accese quando ci immetteremo negli sterrati verso Velmaio.
Il tratto successivo della lunghezza di 2,5 km ci porta in discesa nella Valle del Torrente Bevera di cui seguiamo le sponde fino a raggiungere il bivio di via Ca Bassa nei pressi della Zona Artigianale di Molinazzo.  Risaliamo, verso sinistra, e ci portiamo verso Cantello e scendiamo in seguito verso la Valle del Lanza per procedere poi in leggera salita dopo aver superato la Centrale Elettrica ed esserci immessi negli sterrati che seguono dal lato destro la Vecchia Ferrovia della Val Morea che lasceremo quando devieremo a destra per percorrere il bel tratto in salita verso Cagno. Passati accanto alla Chiesa di San Michele ci portiamo in direzione di Caversaccio attraversando il piccolo ponte sul fiume Renone  e con una netta deviazione a destra proseguiamo sempre su strada sterrata verso l’incrocio con la SP23
La attraversiamo e proseguiamo verso il centro sportivo di Olgiate Comasco ed entrati nel bosco proseguiamo ancora su sterrato verso la rotonda sulla SP17. Imbocchiamo la rotonda e ci teniamo leggermente a destra per imboccare la sterrata che in questo punto entra nella Valle del Torrente Lura e ne seguiamo un bel tratto fino a deviare verso Faloppio. Ritrovata poco dopo la SP17 la attraversiamo e seguendo il “Sentiero Fontana Bona” andiamo ad incrociare la SP18 e ci dirigiamo verso il centro cittadino di Parè per proseguire su stradine e sterrati verso Cavallasca ed arrivare a San Fermo della Battaglia dove imboccheremo la bellissima stradina, via XXIV Maggio, a curve e tornanti che ci porterà verso la stazione di Como San Giovanni dove termina questa nostra escursione.
Da Varese a Como in MTB