Invia un messaggio con WhatsApp al numero 340.1823598     Sito Italiano Mountain bike

Percorsi
 
  Stradine e sterrati della Brianza  
Per visualizzare l'intero album fotografico clicca sull'immagine
26/08/2018 Stradine e sterrati della Brianza
         
Km Dislivello Condizione richiesta Tecnica Meteo
  53,1  
603
   
     
Partenza Stazione FS - Macherio-Canonica Lambro Arrivo Stazione FS - Macherio-Canonica Lambro
Prima mattinata fresca, da qualche settimana a questa parte, quella di oggi, complici i temporali dei giorni precedenti che hanno fatto scendere di molto le temperature. Voglia di pedalare tanta e quei pochi amici che sono rientrati dalle ferie si presentano al luogo di partenza presso il parcheggio della piccola stazione di Macherio-Canonica Lambro. Pensavamo che l'acqua caduta sia ieri che il giorno precedente avessero reso i sentieri al limite della praticabilità, con un piano B pronto nel caso in cui l'evento si fosse verificato, invece abbiamo trovato, si, un pò di fango ma su tutto il tracciato sia i sentieri che i tratturi hanno tenuto alla grande con nostra somma gioia.  
Si parte dal parcheggio della piccola stazione di Macherio-Canonica Lambro da dove andiamo in discesa ad immetterci subito nella greenway del Lambro per poi risalire, una volta attraversato il ponte ciclo pedonale verso la periferia di Triuggio.
Dopo aver superato il sottopasso ferroviario a destra del semaforo risaliamo leggermente e andiamo ad immetterci nei bei tratturi che attraversano la campagna ed entriamo nella Valle del Rio Cantalupo. Pensando di trovare tantissimo fango percorriamo questo sentiero che con un ampio giro ci porta alla periferia del paese quando ritroviamo la strada asfaltata seguendo le belle stradine periferiche passiamo davanti a Cascina Maria e proseguiamo a sinistra in direzione di Montemerlo.
Attraversiamo la piccola frazione passando ne mezzo del cortile della vecchia Cascina e poi con la strada in discesa, a sinistra, proseguiamo su asfalto per arrivare all'immediata periferia di Tregasio dove deviamo a sinistra e andiamo a seguire i tratturi che prima risalgono la collina e successivamente con un'ampio giro passano, anche qui, alla periferia di Montesiro per scendere poi nella Valle del Brusignone e nel mezzo dei boschi risalire verso Villa Raverio.
Passiamo a fianco del Sasso del Guidino e sempre su sterrato e pochissimo asfalto arriviamo alla frazione Visconta dove in discesa ci dirigiamo verso Cascina Casaretto e quindi Cascina Angelica per entrare negli sterrati del Parco Agricolo della Valletta. Il bellissimo paesaggio che cambia ad ogni curva ci accompagnerà nei tratti nel mezzo della campagna quando transiteremo prima a Cascina Bonacina e poi percorreremo gli sterrati verso Prebone e poi a Dagò.
Ampio giro per arrivare a Villanova e quindi Cascina Rampina e Cascina Canova prima di risalire davanti a Villa Greppi a Monticello Brianza per poi scendere in direzione di Monteregio e successivamente verso le stradine di Montesiro ed una volta arrivati tra le case di Brugora passiamo per i tratturi che partono sotto la torre dell'acquedotto e seguendoli arriviamo a Tregasio. Il bel tratto che passa nelle viuzze del centro storico e della cascina  ci porta poi nelle sterrate della parte alta della Valle del Rio Pegorino e con un bellissimo tratto sterrato ci immetteremo nella Valle del Rio Cantalupo per poi deviare verso la prima periferia di Canonica Lambro per scendere quindi in direzione del camposanto utilizzando sterrati e tratturi e poco dopo raggiungeremo il nostro punto di partenza iniziale.
Stradine e sterrati della Brianza